Zone A Défendre
Tritons crété-e-s contre béton armé

Home > Agenda > Dal 27 di Agosto al 2 settembre 2018, settimana intergalattica sulla (...)

Dal 27 di Agosto al 2 settembre 2018, settimana intergalattica sulla zad

venerdì 13 luglio 2018

Tutte le versioni di questo articolo: [English] [Español] [français] [italiano] [òc]

Dopo la vittoria tanto attesa contro il progetto dell’aeroporto, stiamo alla fine uscendo da una primavera brutale. Quest’ultima è stata marcata da due fasi di espulsioni durante le quali il governo si è consacrato a vendicarsi dell’affronto rappresentato dalla zad nel corso di tanti anni. Queste grandi manovre poliziesche hanno causato il ferimento di molte persone e portato alla distruzione di una parte dei luoghi di vita della zad, oltre ad una lunga presenza militare. Ma lo Stato ha dovuto rinunciare a spingersi oltre sradicando la nostra presenza nel "bocage". La resistenza sul campo, la solidarietà altrove, e il processo di negoziazione hanno portato ad un accordo sul mantenimento di decine di abitati, spazi comuni piuttosto che di attività sulla gran parte delle terre prese in carico dal movimento. Nondimeno, ciò che per ora siamo riuscite.i a salvare potrebbe essere nuovamente messo sotto attacco a gran velocità, amministrativamente, politicamente o militarmente. Mentre la zad si riprende dalle sue ferite, si ricompone, mentre i lavori sui campi e di costruzione riprendono, noi slanciamo in avanti sulle lotte dei prossimi mesi. Queste vanno oltre le nostre persone, e si legano ad altre lotte condotte dappertutto nel mondo. Sono lotte che riguardano l’uso collettivo e rispettoso della terra, la condivisione dei beni comuni, la messa in discussione degli stati-nazione e delle frontiere, la riappropriazione degli abitati, la possibilità di produrre e di scambiare liberandosi dalle costrizioni del mercato, le forme di auto-organizzazione sui territori in resistenza e il diritto di vivere liberamente...

Dopo più di due anni di lavori regolari e un nuovo mese di cantiere quest’estate, la settimana dal 27 agosto al 2 settembre vedrà l’inaugurazione dell’ambazada, spazio destinato tra altri ad accogliere sulla zad di Notre-Dame des Landes lotte e popoli ribelli dal mondo intero. Per fare un’inaugurazione come si deve, non possiamo che invitare ad una nuova settimana intergalattica. Ci auguriamo che questa contribuisca a ridare slancio e orizzonti alle mobilitazioni di rioccupazione qua e altrove.

/// Incontri aperti tra territori e battaglie in cerca di autonomia Delle questioni non hanno cessato di interrogarci durante tutta la stagione passata, tra le altre quella dell’ancorarsi in durata a un luogo senza per questo lasciarsi addomesticare, dell’autoreferenzialità e della porosità dei nostri movimenti, del rapporto di forza più o meno frontale con lo Stato e delle possibilità che le vittorie abbiano risultati duraturi. Abbiamo dovuto, nell’urgenza, trovare delle risposte parziali, facendo scelte decisive di fronte ai mezzi blindati e sotto una pressione drammatica. Vogliamo riproporre queste questioni ed incrociarle con quelle d’altri territori nati da battaglie che hanno seguito un proprio cammino. Una parte della settimana sarà quindi consacrata a incontri aperti con invitati da Wendland in Germania, da Christiania in Danimarca, dal quartiere libero di Lentillères in Francia, da Errekaleor nei Paesi Baschi o ancora da Exarchia in Grecia. Ciascuno dei territori ci racconterà la maniera in cui ha fatto fronte a queste problematiche e si aprirà un dibattito incrociato.

Su un’altra scala, popoli interi resistono sempre, intorno al globo, all’assimilazione culturale e all’ideologia liberista. È in preparazione un momento di incontri specifici su questo tema durante la settimana.

/// Giunzioni storiche ed eredità rivoluzionarie

Vi proporremo inoltre di viaggiare, nel corso di diverse serate, attraverso decenni di lotte salienti in differenti paesi europei. L’Italia rivoluzionaria degli anni 70, i movimenti autonomi tedeschi degli anni 80 o l’ecologia radicale inglese e anticapitalista degli anni 90, tra gli altri, hanno riconfigurato il linguaggio politico, le pratiche di azione e di organizzazione. Rituffarci in queste storie vibranti, significherà partire in cerca di eredità e immaginari che queste ci possono dare per pensare il presente.

/// Altri contenuti, cantieri, e incontri simultanei su altri campi di lotta

Parecchi altri contenuti sono in corso di programmazione, tra cui: un pomeriggio di incontro con una militante kurda a proposito del movimento di liberazione delle donne in Kurdistan, e al loro ruolo nella società. Una presentazione della situazione politica, sociale e di lotta in Messico in seguito alle elezioni presidenziali di luglio e alla campagna della candidata indigena Marichuy. Testimonianze di persone senza documenti (sans papiers) a Nantes e di gruppi che organizzano il loro sostegno negli squat e nelle loro odissee amministrative. Un punto sulla legge "asile-immigration". Racconti di esperienze di un gruppo che ha organizzato, quest’inverno, l’occupazione dell’università di Nantes con l’aiuto di persone sans papiers, e panoramica della situazione attuale. Le mattinate saranno consacrate a cantieri su diversi luoghi per rinforzare gli spazi comuni della zad, piuttosto che per dividersi l’organizzazione logistica della settimana. Le.i partecipanti sono le.i benvenute.i a proporre contributi alle diverse discussioni annunciate. È possibile contattarci per fare proposte supplementari di laboratori e di discussioni. Abbiamo comunque scelto di favorire qualche grande tematica nei tempi comuni durante i quali avanzare insieme, piuttosto che sovrapporre una molteplicità di discussioni in parallelo. Gli incontri sono pensati in parallelo su altri luoghi della zad con gruppi di sindacalisti o di studenti che dedicheranno alcune giornate della settimana a tirare un bilancio delle loro mobilitazioni durante l’anno trascorso e di considerare i prossimi sviluppi. Ancora da prevedere incroci tra le une e le altre durante la settimana intergalattica.

/// Avvisare della vostra venuta e organizzarla

Se volete venire, ditecelo !! Abbiamo bisogno di prevedere in anticipo la logistica, e quindi conoscere il numero di partecipanti (per questa settimana, abbiamo previsto infrastrutture per circa 300 persone). Ci auguriamo che le.i partecipanti restino per l’intera settimana così che ci sia il tempo di fare una elaborazione collettiva dei temi. Per favore diteci prima del 31 luglio quante.i sarete e in quali date. Sul posto saranno organizzate strutture-mensa, ma non dimenticate di portare una tenda e un sacco a pelo per dormire.

Diteci anche che lingua parlate al fine di organizzare la traduzione. Tell us which language do you speak to organize the translations.

Per tutti i contatti, iscrizioni, domande: galaczad@riseup.net Il programma completo della settimana intergalattica sarà presto in linea su https://zad.nadir.org/

Documenti allegati